Sopravvissuto.

 Non sto riuscendo a trovare la voglia di scrivere, o l’ispirazione. Ho cominciato a farlo perché ho come “sogno nel cassetto” quello di diventare uno scrittore, ma sarebbe meglio concentrarsi dui romanzi che su robe del genere, non credo di essere tanto portato per la poesia, a dire il vero.

Ho anche esaurito una fonte di ispirazione, diciamo.

Finisce l’infatuazione, innamoramento…ossessione finisce anche il resto, e si comincia ad essere più razionali cercando di trovare più una spiegazione logica ed una conclusione, piuttosto che lasciar scorrere le emozioni e scrivere poesie e tanto altro.

Quindi dovrei forse riprendere i romanzi, quelli veri e non esperimenti, scritti qua, ma non ho neanche la voglia ora, ora…sono in un momento di ripresa, dopo essere stato immerso nella rabbia, disperazione, depressione. Riconoscendo i miei limiti e quelli degli altri.

Mi sono un po’ chiuso in me stesso, aprendomi a me stesso, però, vedendo chiusura soprattutto mentale da parte degli altri.

Ho smesso di scrivere anche perché alcune persone di qua hanno voluto usare e hanno anche usato, i miei scritti contro di me, a livello personale.

 E credo che sentirsi liberi di esprimersi sia essenziale per chi scrive.

Credo che non avrò l’ispirazione giusta per molto tempo, sono preso dallo studio, da altre cose e ormai sto trascurando l’account instagram, così come artecentrismo.

In realtà sto prendendo una pausa dai social, mi annoiano e ho anche visto che a lungo andare e ad uso prolungato causano più danni che il resto.

Vivo in un posto dove vedo le persone quasi ossessionate dal pubblicare sempre storie, ho poi presente amici bolognesi che non pubblicano mai niente. In questa città c’è veramente molta gente “impegnata” a pensare a cavolate.

Forse se lavorassimo veramente, avremmo meno tempo e voglia di pensare ai gatti degli altri, così ossessionati dal parlare alle spalle della gente…

Non c’entro niente con tutto questo,

ma è proprio capendo tutte queste cose che mi son voluto dissociare, distaccare e pian piano fare pulizia e sbarazzarmi di tutte le presenze tossiche.

A me interessa creare, fare arte, far riflettere, se scrivo. Un romanzo deve essere letto, non vissuto dietro le immagini di un social.

Tanto si pubblicano tante cose che la gente non capisce e nemmeno gli interessa, i social funzionano così, in fondo.

È il mondo della superficialità, ed io non sono superficiale, è facile, è semplice.

Nemmeno riesco a scrivere recensioni, ma erano tutti esperimenti, mi interessano solo i romanzi in caso, così come l’essenziale.

Non si badi a quello che non serve.

Mi sono pentito di molte cose, mi pentirò di altre, così è la vita, da un certo punto di vista.

Va bene così, invece di cercare scuse, cerchiamo un modo per riflettere, e sapere come riflettere.

Io ho avuto la sfortuna di crescere in un posto dove l’apertura mentale è una cosa più unica che rara, non c’entro nulla qui, e ci sto da troppo.

Non ho più nulla da fare qui, più nulla da dire. È come se la persona che ci sta vivendo ora, non sia che un fantasma, sono già mentalmente fuori da qui.

Questo articolo un po’ è per dare un saluto,

ci vediamo se mai dovrò riprendere a scrivere, ma … probabilmente non con la stessa costanza.

Sono sopravvissuto ad un grande male.

E questo non si piò dimenticare, nonostante tutto il male che ho vissuto, sono ancora vivo.

Questo ora mi basta e mi avanza.

E questo foglio bianco, non vedrà il nero, per ora.

Pubblicità

Una replica a “Sopravvissuto.”

  1. un po’ ti capisco…
    anche io… a volte… faccio fatica a scrivere…
    soprattutto perché non viene letto nel modo giusto…
    sono stanca di essere giudicata o non essere capita…

    “Ho smesso di scrivere anche perché alcune persone di qua hanno voluto usare e hanno anche usato, i miei scritti contro di me, a livello personale.
    … mi dispiace tantissimo per questo…
    anche se è difficile… trova la forza di mandare a quel paese queste persone… non meritano le tue belle parole…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: